PDA

Visualizza la versione completa : Nuoto e fumo



reddissimo
23 09 2007, 19: 34
Apro questo nuovo thread per porvi una domanda... chi di voi pur praticando nuoto a livello agonistico (alto/basso che sia), si concede il lusso di fumare??
Siate sinceri... :p

Universal_Mind
23 09 2007, 19: 37
Mi permetto di dire, poi bastonatemi :D, che chi fuma per me non è uno sportivo. Come si possono fare 5, 10, 25 km al giorno a nuoto quando hai i polmoni pieni di catrame? E' come correre senza piedi!

reddissimo
23 09 2007, 19: 39
Pienamente d'accordo con te... per mi interessava capire se succedeva a qln... :D

ALE90
23 09 2007, 19: 53
non fumo..non mi piace e sono salutista..conosco persone che lo fanno comunque..e non solo nuotaori..calciatori, cestisti, corridori ecc

ti diranno che ci sono distinzioni per chi fuma abitualmente e chi ogni tanto..
per me però non cambia molto..o fumi o se lo fai poco è spesso(non sempre)per atteggiamento..

mio modestissimo parere..:occhio:

nitro
23 09 2007, 21: 43
sinceramente non fumo..solo a sentire l'odore mi viene la nausea....però conosco persone che nuotano e fumano..non so come facciano..anche se appartengono ad una società che più+ di 4km al giorno non fanno...

Francesca
23 09 2007, 22: 08
Purtroppo si.....conosco e ho conosciuto gente che nuotava e allo stesso tempo fumava.....risultato? le gare andavano male e dopo un pò alcuni hanno smesso....:lookaround: più che altro quando uno comincia a fumare quotidianamente ma continua a nuotare è cm se nn avesse più voglia di nuotare....ovviamente qst può variare da persona a persona e da caso e caso....certo che se uno vuole fare i tempi deve metterci passione e voglia, nn può mettersi a fumare!!!

lucia84sr
23 09 2007, 22: 31
Conosco ragazzi che fumano...e poi in gara non rendono quanto dovrebbero...e poi si lamentano perchè non fanno il tempo per i giovanili...

Io penso che il fumo sia la cosa più stupida che ci possa essere...ti rovini la salute e fai del male a chi ti sta vicino...personalmente non ho mai provato a fumare, e non mi vergogno a dirlo...

Super
23 09 2007, 23: 02
Ciao a tutti,

premesso che non ho mai fatto gare, ma da quando ho incominciato a nuotare seriamente ho smesso anche di fumare quelle poche sigarette che fumavo prima, mi trovo molto meglio in fatto di respirazione, resistenza , velocità.

Vedo che ci sono diversi nuotatori e istruttori che non appena escono dalla piscina o hanno un attimo di pausa tra una lezione e l'altra fumano.

Non stà bene vedere degli istruttori che fumano all'ingresso della piscina.

Ciao
SSSSuper

phanus
23 09 2007, 23: 40
Conosco ragazzi che fumano...e poi in gara non rendono quanto dovrebbero...e poi si lamentano perchè non fanno il tempo per i giovanili...

Io penso che il fumo sia la cosa più stupida che ci possa essere...ti rovini la salute e fai del male a chi ti sta vicino...personalmente non ho mai provato a fumare, e non mi vergogno a dirlo...
lucia..spiegami..ma di cosa dovresti vergognarti??..io non ho mai provato..e ne vado fiero!..e credo sia cosi anche per te..

lando
23 09 2007, 23: 56
no smoking!!!!!!!!!!!non fumate fa mele!!!!

Eon
24 09 2007, 00: 00
no smoking!!!!!!!!!!!non fumate fa mele!!!!

:buhaha:

sei troppo forte !!! :asd:

cmq non fumo (da giovincello qualche volta si lo ammetto)..... credo che il fumo sia per le persone insicure sia un pò come nascondersi dietro qualcosa per farsi accettare ......

uno sportivo che fuma poi mahhhhh proprio non lo concepisco ....

Capone_Brothers
24 09 2007, 00: 09
:cool: Io mi ricordo che Fiore fumava, ovviamente io sono contrario al fumo! :cool:

Eon
24 09 2007, 00: 22
Io mi ricordo che Fiore fumava, ovviamente io sono contrario al fumo!

Non vorrei dire castronerie ma se non sbaglio dopo che ha dovuto mollare l'attività agonistica .....

Capone_Brothers
24 09 2007, 00: 37
Non vorrei dire castronerie ma se non sbaglio dopo che ha dovuto mollare l'attività agonistica .....
:cool: Si, ma la causa non è dovuta al fumo, un altro nuotatore che fumava era Carlo Pedersoli alias Bud Spencer che ovviamente come ha dichiarato lui in un intervista, non faceva proprio la vita dell'atleta e dicharando altresì di essersi pentito del vizio del fumo. :cool:

Zarathustra
24 09 2007, 01: 56
Nuotatori fumatori ce ne sono parecchi, basta guardare una qualsiasi festa di chiusura di una manifestazione internazionale....a dir la verità sono meno quelli che non fumano :)

Così parlò Zarathustra

Mao32
24 09 2007, 11: 12
beh io non fumo, ne sono contrario....pero da giovane (qualke annetto fa..sapete ho 23 anni l'età avanza) ci ho provato....(ammetto qualke volta anke una cannetta è scappata)...pero nn ho mai preso il vizo e ora come ora lo odio, mi da fastidio...e poi ti occupa i polmoni....e se fai dai 200 in su...ne hai bisogno di spazio libero!!!!

mullo
24 09 2007, 11: 26
io non ho mai fumato.. non ho mai nemmeno provato perchè mi da fastidio l'odore, anzi diciamo la puzza e perchè non è una cosa che mi ispira! poi puzzo già abbastanza di mio.. se mi mettessi anche a fumare si sentirebbe pure nel forum :signs5: purtroppo i ragazzi iniziano a fumare per mancanza di personalità e cercano di darsi un tono con la sigaretta in bocca.. poi c'è chi ci fa l'abitudine e non smette più e chi, crescendo, si rende conto che non è quello che ti fa essere qualcuno e fortunatamente smette.. poi c'è anche chi si fa le canne dicendo: "no ma io non fumo sigarette... il fumo uccide..." ma quello è un altro discorso :lol: alle superiori avevo un compagno che se le faceva in continuazione.. al 1° liceo sosteneva che giulio cesare era stato ucciso con 44 fucilate.. al 5° anno quei pochi neuroni che gli erano rimasti erano completamente bruciati.. per questo mi incavolo se vedo qualche mio compagno più piccolo che intraprende questa strada..

orsacchiotto78
24 09 2007, 12: 13
:)Io ho smesso di fumare 1 anno e mezzo fa',fumavo 30 sigarette al giorno,sinceramente e' tutta un'altra vita senza fumo!!:occhio: ho notato effetti positivi sul nuoto pur essendo una nuotatrice amatoriale.....c'e' una bella differenza!!!

mullo
24 09 2007, 12: 20
su internet ho trovato una pagina molto interessante su quest'argomento:

"Se hai trovato questa pagina probabilmente hai preso un'ottima decisione e vuoi smettere di fumare. Una delle cose piu' difficili da fare e' proprio quella di smettere di fumare ma e' una delle decisioni migliori che puoi prendere per migliorare la qualita' della tua vita. Il tabacco e' una sostanza micidiale che logora il fisico della persona distruggendola. Quando smetti di fumare definitivamente ci sono molti effetti positivi: non solo la gente che ti circonda notera' l'assenza di odore di fumo e risparmierai molti soldi ma sopratutto contribuirai a fare calare, lentamente, le probabilita' di attacchi di cuore, bronchiti croniche, cancro, enfisema, cancro al polmone. Chi ti vuole bene e chi ti circonda cerchera' di aiutarti in ogni maniera per smettere di fumare.
Queando smetti di fumare all'inizio hai alcuni problemi dovuti alla reazione della nicotina e inizialmente puoi avere varie sensazioni come: sentire depresso, dormire con difficolta', sentire triste, ansioso, nervoso, affamato e con qualche difficolta' di concentrazione. Tutte queste sensazioni sono dovute alla nicotina e il momento peggiore coincide con il secondo - terzo giorno.
Quando decidi di smettere di fumare sarebbe opportuno andare dal tuo medico e sviluppare un piano da seguire per smettere di fumare ufficialmente. E' importante comunicare la decisione di smettere di fumare a chi ti e' accanto, a chi stimi e a ex fumatori. Questi ultimi ti daranno consigli pratici e molto utili per smettere di fumare. Evita invece di frequentare posti dove si fuma e anzi cerca di frequentare locali dove e' vietato fumare, come i cinema, librerie, musei, teatri, ecc.; l'esercizio fisico, la bicicletta, le lunghe camminate sono ingredienti validi per smettere di fumare. Ovviamente elimina tutto quello che e' accanto a te che riguarda il fumo, quindi sigarette, posacenere, accendini.
Come smettere di fumare non e' tutto, e' importante smettere di fumare e sapere che quando si smette di fumare si verificano le seguenti situazioni:


<table cellpadding="1" cellspacing="1"><tbody><tr> <td valign="top" width="25%">DOPO 20 MINUTI </td> <td width="75%">La pressione sanguigna tende a normalizzarsi
</td> </tr> <tr> <td valign="top">
</td> <td>
</td> </tr> <tr> <td valign="top">DOPO 8 ORE </td> <td>Il livello di monossido di carbonio nel sangue scende verso la norma e s' incrementa il livello di ossigeno
</td> </tr> <tr> <td valign="top">
</td> <td>
</td> </tr> <tr> <td valign="top">DOPO 24 ORE </td> <td>I tuoi capelli, la tua pelle e il tuo alito non hanno più l' odore del fumo
</td> </tr> <tr> <td valign="top">
</td> <td>
</td> </tr> <tr> <td valign="top">DOPO 48 ORE </td> <td>Il tuo senso del gusto e dell 'olfatto migliorano
</td> </tr> <tr> <td valign="top">
</td> <td>
</td> </tr> <tr> <td valign="top">DOPO 72 ORE </td> <td>Ti è più facile respirare dopo il rilassamento del tubo bronchiale; aumenta la tua capacità polmonare: hai sfrattato la nicotina dal tuo corpo </td> </tr> <tr> <td valign="top">
</td> <td>
</td> </tr> <tr> <td valign="top">DALLE 2 SETTIMANE AI 3 MESI </td> <td>Aumenta il tuo livello di energia, se ti osservi allo specchio noti che hai il viso più roseo e rilassato, un colorito della pelle più luminoso e i capelli più splendenti: sono tutti effetti del tuo stop al fumo
</td> </tr> <tr> <td valign="top">
</td> <td>
</td> </tr> <tr> <td valign="top">DOPO 9 MESI </td> <td>Tosse, congestione, fatica e respiro corto diminuiscono. Le ciglia vibratili del tuo apparato respiratorio (gli "spazzini" del tuo corpo), precedentemente paralizzati dal fumo , tornano in azione e con loro la capacità di combattere le infezione. La tua energia è sempre è sempre più in attesa
</td> </tr> <tr> <td valign="top">
</td> <td>
</td> </tr> <tr> <td valign="top">DOPO 5 ANNI </td> <td>Il rischio di decesso per tumore polmonare si riduce progressivamente del 50% circa, diminuisce il rischio di sviluppare tumori in altre sedi anatomiche: bocca, esofago, faringe, laringe, reni, vescica e pancreas. Per le coronarie il rischio si riduce gradualmente
</td> </tr> <tr> <td valign="top">
</td> <td>
</td> </tr> <tr> <td valign="top">DOPO 10 ANNI </td> <td>Il rischio di decesso per tumore polmonare è paragonabile a quello di una persona che non ha mai fumato"</td></tr></tbody></table>

Pensateci prima di mettervi in bocca una sigaretta!!!!!

splash
24 09 2007, 12: 40
conosco un ragazzo che fumava e allo stesso tempo nuotava...non è mai potuto arrivare a fare dei buoni tempi (come lui stesso ammette) a causa del fumo, ora che ha smesso finalmente riesce a nuotare di più e meglio dimostrazione che il fumo è solo che negativo.
non ho mai fumato per questo motivo ma non solo: fa male e rovina la vita per niente.

Gabriele
24 09 2007, 13: 01
io non sono un fumatore ma molti amici si... hanno smesso per sempre (così sembra) grazie al libro di Allen Carr... www.easywayitalia.com (http://www.easywayitalia.com) ... tale sito per capire meglio... io ho letto per curiosità il libro e vi giuro vi fa osservare il mondo dei fumatori da un'altra prospettiva... provateci
gabriuz

http://allencarr.com/central/article/100/freedownload-of-allen-carrs-latest-book-scandal
qui inserendo il vostro nome e la vostra mail potete se volete scaricare il libro in formato pdf gratuitamente... in inlgese...
gabriuz

Jake
24 09 2007, 13: 44
ma quale tipo di fumo...io il weekend ogni tanto una paglietta in compagnia...

Capone_Brothers
24 09 2007, 14: 30
:cool: Ho fumato da ragazzo, un pò per darmi delle arie (sembrava che in alcuni gruppi se non fumavi eri uno sf.igato) e lì ho fumato da stupido, poi nei 6 mesi che ero a Beirut in Libano, lì le sigarette costavano poco e lo stress era tanto, ma al ritorno dal Libano, dopo un paio di mesi lessi un articolo di una scimmia che fumava, e tra me e me pensai, che senso ha fumare?? lo fà anche la scimmia e la sua situazione non cambia, scimmia è, e scimmia rimane! risultato dal quel momento smisi di fumare e francamente non è stato difficile per me, mi augurerei che in molti effettuino la mia scelta!! :cool:

Shinji
24 09 2007, 14: 35
Premettendo che non fumo! Conosco cmq alcuni nuotatori che fumano ma alla fine non ne risentono più di tanto! Penso che dire che non "si riesce a fare determinati tempi" per colpa del fumo e un po' un'esagerazione!

corsia8
24 09 2007, 14: 43
Io ho qualche compagno di squadra che fuma, ogni tanto prova (senza troppa convinzione mi sa) a smettere, e in quel periodo dice che si sente molto meglio.

HnNwt
24 09 2007, 16: 02
io personalmente non Fumo!!
ho provato qualche volta a fumare ma non mi e' mai piaciuto....
per vari motivi
osservavo spesso la gente che fuma
sempre aveva un odore orribilee stando nella loro vicinanza mi dava fastidio spesso..
poi per la fortuna hanno messo quella legge che ha pulito un po' le discoteque e anche i bar dal fumo...
prima entravo in tanti bar e non potevo neanche' respirare per 1 min dentro.. uscivo subito...
adesso meno male vedi quelli che fumano che stanno fuori, mi dispiace per loro specialmente quando fa freddo ma credo che sia meglio cosi'....
di nuotatori che fumano adesso ne vedo pochi anzi tutti quello che fumano hanno smesso di nuotare..
secondo me e' impossibile prende le due strade nello stesso momento cioe' o che fumi o che fai sport...
poi ho osservato anche tanta gente che fumava, che si sentiva meglio sempre dopo aver nuotato , sentiva il respiro + polito.. respirava meglio ed col tempo ha cominciato a ridurre le sigarette finche' hanno smesso ed hanno continuato fortemente con il nuoto!!!...

in conclusione o Nuoti o fumi!! e' molto lineare la cosa...!!!

Athos
24 09 2007, 18: 39
non ho mai provato a fumare,quache volta mi è venuta la tentazione,ma ho resistito

marta
24 09 2007, 19: 57
un conto però è fumare assiduamente..un conto è fumarne una al giorno!
conosco molti nuotatori che qualche sigaretta se la fumano,ma questo secondo loro nn ha dato risultati negativi.. :D

lightblue...
24 09 2007, 20: 27
Non fumo e non sopporto il fumo... Ragazzi non fumate! Penso che lo sport sia il deterrente migliore... Siate fieri del fatto di non fumare in primo luogo e di essere atleti veri in secondo! Essere atleti vuol dire anche condurre una vita sana sotto ogni punto di vista, muoversi, mangiare bene ed evitare schifezze come il fumo, le droghe etc! E in più un atleta dovrebbe essere un esempio! :)

ALE90
24 09 2007, 22: 45
che poi io dico..30 (40,50 quello che è)anni fa non si sapeva che il fumo facesse così tanto male..adesso non è più così..

poi una cosa che odio..molti miei amici fumano..e tutto il fumo passivo arriva a me..nei capelli, in faccia, sui vestiti..torno a casa e mia mamma sospetta di me:lol:

HnNwt
25 09 2007, 13: 16
un conto però è fumare assiduamente..un conto è fumarne una al giorno!
conosco molti nuotatori che qualche sigaretta se la fumano,ma questo secondo loro nn ha dato risultati negativi.. :D

quelli che fumano qualche sigaretta non fumano secondo me nel senso.. mi spiego meglio.. secondo me non inspirano bene fumando, cioe' l'effetto della nicotina non li influenza piu' di tanto e non avranno mai tanto bisogno di fumare come quelli che fumano (bene) nel senso che prendono tutto dentro ...
poi chi inizia con qualche sigaretta e prende la strada di quelli che la inspirano bene.. col tempo e senza che se ne accorgie aumenta il numero delle sigarette di fuma ed e' molto difficile che smetta, poi chi non la fuma bene ( e spero di essermi spiegato..) fumera' sempre soltanto qualche sigaretta.... e lui non e' considerato per me un vero fumatore....


che poi io dico..30 (40,50 quello che è)anni fa non si sapeva che il fumo facesse così tanto male..adesso non è più così..

poi una cosa che odio..molti miei amici fumano..e tutto il fumo passivo arriva a me..nei capelli, in faccia, sui vestiti..torno a casa e mia mamma sospetta di me:lol:

io quando ce qualcouno nella mia vicinanza se si sta in una stanza si apre sempre le finestre anche se ci sono -30 gradi fuori... poi all'aperto e' meno fastidiosa la cosa... poi la tua madre non dovrebbe mai sospettare che fumi.. di sicuro lei sappia come tu nuoti , e questo non va mai d'accordo con uno che fuma!!


Essere atleti vuol dire anche condurre una vita sana sotto ogni punto di vista,

vado + di d'accordo con te , ma oggi penso che sia molto difficile vivere davvero una vita 100% sana...
uno che vive a Milano non potrebbe non inspirare quello che esce dalle fabbriche....!!! se tu metti una bistecca un po' di tempo di piu' al fuoco.. e la abbrucci soltanto un po' + del dovuto, sai quanto danno ti fa questo???
non sto dicendo che va bene fumare, anch'io sono contro il fumo, anzi' cominciando ad evitare il fumo possiamo cominciare ad abolire un delle cose che fanno male nella vita...
ma il concetto e' che e' impossibile secondo me vivere quella vita che dice tu, quella 100% sana!!!
smettersti di bere la cocacola? sai che effetti fa sul tuo corpo?? prova a mettere un pezzo di carne insieme ad un po' di cocacola in una pentola ed torna a vederli dopo qualche ora... e dimmi cosa penserai della cola...
insomma , sapendo che e' molto difficile una vita che sia 100% sana non andiamo a peggiorare le cose d + fumando....

puzzecchi21
25 09 2007, 13: 40
Concordo con lightblue...

Ma dico che con tutte le schifezze che si trovano fuori (smog, lo stesso fumo passivo), è difficile avere una vita sana, ma cmq ogni atleta ci deve provare..

spiff
26 09 2007, 11: 01
:cool: Si, ma la causa non è dovuta al fumo, un altro nuotatore che fumava era Carlo Pedersoli alias Bud Spencer che ovviamente come ha dichiarato lui in un intervista, non faceva proprio la vita dell'atleta e dicharando altresì di essersi pentito del vizio del fumo. :cool:

be c'è da dire che negli anni '50 forse non si conoscevano molto gli effetti del fumo.... o sì???


comunque, udite udite, io ho un amico...o meglio un conoscente (manteniamo le distanze) che fa l'isef e gioca a basket e dopo l'erasmus ha iniziato a fumare tantissimo e indovinate che mi ha detto?? che gli ha dato dei vantaggi nel besket!!!!!!!!!!:signs5::signs5: ma......


vado + di d'accordo con te , ma oggi penso che sia molto difficile vivere davvero una vita 100% sana...
uno che vive a Milano non potrebbe non inspirare quello che esce dalle fabbriche....!!!


il mio medico dice che abitare a milano è già di per sè una malattia....

HnNwt
26 09 2007, 13: 28
il mio medico dice che abitare a milano è già di per sè una malattia....

purtroppo si ,al posto di chiedere di mettere i filtri nei bar penso che sara' meglio megliorare i filtri delle fabbriche... quella legge anche se ha abolito tantissimo il numero dei fumatori ma penso che era soltanto un interesse personale di tutti quelli che si occupavano nel fare i filtri...
una volta ho chiesto il mio proffessore di genetica del concetto del fumo e mi ha detto che oggi stanno esagerando con gli effetti che continuano a scrivere sul fumo.... e' giustissimo che ha molti effetti negativi ma nello stesso tempo tante cose che facciamo nella vita fanno male,tenere il cellulare con noi, il bluetooth, l'infrarosso, il cibo fritto che mangiamo spesso che tra l'altro il piu' buono.....
ripeto io sono contro il fumo ma vedo che esagerano tante volte descrivendolo come l'unica cosa che faccia male nella vita....
poi io non vado d'accordo con quella gente che dice mi fumo una canna ma non le sigarette perche' le sigarette fanno piu' male!!! ma scusa, se vorremo elencare gli effetti che potrebbero fare queste cose,cioe' uno potrebbe perdere qualche reccettore (una struttura che serve per trasmettere un informazione..)nel suo cervello, e poi a livello della sinapsi (che sarebbe la cosa che fa comunicare le cellule nervose tra di loro) che diventa troppo lenta.....

Gabriele
26 09 2007, 14: 55
purtroppo si ,al posto di chiedere di mettere i filtri nei bar penso che sara' meglio megliorare i filtri delle fabbriche... quella legge anche se ha abolito tantissimo il numero dei fumatori ma penso che era soltanto un interesse personale di tutti quelli che si occupavano nel fare i filtri...
una volta ho chiesto il mio proffessore di genetica del concetto del fumo e mi ha detto che oggi stanno esagerando con gli effetti che continuano a scrivere sul fumo.... e' giustissimo che ha molti effetti negativi ma nello stesso tempo tante cose che facciamo nella vita fanno male,tenere il cellulare con noi, il bluetooth, l'infrarosso, il cibo fritto che mangiamo spesso che tra l'altro il piu' buono.....
ripeto io sono contro il fumo ma vedo che esagerano tante volte descrivendolo come l'unica cosa che faccia male nella vita....
poi io non vado d'accordo con quella gente che dice mi fumo una canna ma non le sigarette perche' le sigarette fanno piu' male!!! ma scusa, se vorremo elencare gli effetti che potrebbero fare queste cose,cioe' uno potrebbe perdere qualche reccettore (una struttura che serve per trasmettere un informazione..)nel suo cervello, e poi a livello della sinapsi (che sarebbe la cosa che fa comunicare le cellule nervose tra di loro) che diventa troppo lenta.....


Premettendo che sono un NON fumatore penso:
- che se uno fuma in presenza di non fumatori limita la libertà personale di quest'ultimi;
- che una persona ha completa libertà nel fumare o meno, in quanto sono dell'idea che con il proprio corpo ognuno può fare ciò che vuole quindi non abitando nella repubblica delle banane mi sembrerebbe inutile obbligare la gente a smettere ma lo deve fare senza ledere altri
- se un ragazzo di una qualunque squadra (esempio nuoto) fuma dovrebbe essere BANDITO dalla squadra perchè potrebbe indurre altri a seguirlo
- sul fatto di fumare dell'altro oltre alle sigarette beh che dire bisognerebbe aprire un altro forum... le correnti di pensiero sono molte, esperti e documentazioni a proposito il mondo è pieno e se andate ad a oscoltare convegni (tenuti da pesonaggi di altissimo livello) sulla medicina alternativa o leggete libri "seri" a riguardo potreste anche cambiare idea... ognuno la vede a modo proprio (io medicina tradizionale)...ma anche qui il discorso è lungo
-sport e fumo a parer mio non sono affini...

HnNwt
26 09 2007, 18: 08
Premettendo che sono un NON fumatore penso:
- che se uno fuma in presenza di non fumatori limita la libertà personale di quest'ultimi;

vado + che d'accordo con te, ma secondo me finche' gli altri non si lamentano e stanno insieme sempre con lui anche quando fuma allora vuoldire che per loro va bene che fumi, altrimenti non ci saranno mai con lui... se li dara' fastidio il fatto che fumi e limitera' la loro liberta' personale come dice tu allora glilo diranno di sicuro e il risultato sara' uno dei 2, o si allontanano loro e lui continua a fumare oppure lui se ci tiene ai suoi amici prova a smettere!!!





- che una persona ha completa libertà nel fumare o meno, in quanto sono dell'idea che con il proprio corpo ognuno può fare ciò che vuole quindi non abitando nella repubblica delle banane mi sembrerebbe inutile obbligare la gente a smettere ma lo deve fare senza ledere altri


penso che nessuno ti potrebbe obbligare di stare o meno nella vicinanza di chi fuma....
se ti dovesse dare fastidio il fumo di qualcuno potresti semplicemente allontanarti da lui... cosi' lui fuma tutto contento e tu non ti succede niente....



- se un ragazzo di una qualunque squadra (esempio nuoto) fuma dovrebbe essere BANDITO dalla squadra perchè potrebbe indurre altri a seguirlo

la vedo un po' una reazione esagerata...
allora se ci sara' un criminale dentro vuoldire che avremo una squadra di criminale alla fine dell'anno???

quello che fuma secondo me vedra il deterioramento nella sua forma nuotando e da solo se ne accorgera' col tempo che gli faccia male quello che fa... e smettera' da solo o di fumare oppure di nuotare....

ScIEnzY
26 09 2007, 21: 37
- se un ragazzo di una qualunque squadra (esempio nuoto) fuma dovrebbe essere BANDITO dalla squadra perchè potrebbe indurre altri a seguirlo

Questa mi sembra un pò un'esagerazione.
Io sono dell'idea che il nuoto è uno sport che fa selezione, c'è chi certi tempi non li fa perchè fisicamente non ce la fa (e qui ci sono i limiti genetici e di caratteristiche) e chi i tempi non li fa perchè non ha la testa per farli (qui si include chi non si allena e anche chi fuma).

Detto questo conosco molti nuotatori/fumatori, non è una cosa poi così rara nel mondo del nuoto.

DoTTo
28 09 2007, 13: 56
Nuotatori fumatori ce ne sono parecchi, basta guardare una qualsiasi festa di chiusura di una manifestazione internazionale....a dir la verità sono meno quelli che non fumano :)

Così parlò Zarathustra



concordo!!

Menez
28 09 2007, 20: 26
lo sviluppo delle patologie da fumo è relativamente lento, quindi un atleta che fuma, considerando un giovane nuotatore, non avrà manifestatamente alcun effetto negativo sulla performance, ma gli studi comunque concordono nel confermare alcuni aspetti negativi propri del fumo.
In un'attività pesante il costo energetico della respirazione diviene molto elevato in condizioni di iperventilazione, questo per effetto dell'aumento delle resistenze polmonari, tra l'altro misurato con test effettuati dopo aver fumato e dopo astinenza da fumo. Il risultato scaturente dopo tali test ha confermato che è sufficiente una giornata di sospensione dal fumo per riportare le resistenze respiratorie ai valori normali

Menez
29 09 2007, 15: 21
propongo gare per smokers e gare per non smokers.

mappina
29 09 2007, 22: 00
propongo gare per smokers e gare per non smokers.

e perche'? :lookaround:

Menez
29 09 2007, 22: 50
map.....la mia evidentemente è una battuta....

mappina
29 09 2007, 23: 32
non si sa mai ti fosse venuto in mente di farci uno studio su :lol:














e se non usi le faccine poi... vabbe' che sono il capo del club delle streghe, ma non esageriamo :asd:

Menez
30 09 2007, 00: 01
hai ragione.
in effetti alcuni tests hanno evidenziato che 15 aspirazioni di fumo di sigaretta nell'arco di 5 minuti causano un aumento delle resistenze polmonari di tre volti sia in fumatori, sia in non fumatori (fumo passivo), questo in condizioni di riposo. L'aumento di resistenza permane per 35 minuti in media e questo sembrerebbe non interferire in attivtà leggere, ovvero attività fisiche che non comportino elevato lavoro respiratorio.
quindi valutare l'idea di far competere un atleta fumatore su di una distanza media tipo 400-800 metri subito dopo aver fumato una sigaretta.
Lo stesso test sullo stesso soggetto dopo una giornata di sospensione dal fumo (in grado di riportare le resistenze respiratorie ai valori normali).

mappina
30 09 2007, 00: 26
fai sul serio vero? :lookaround:

Menez
30 09 2007, 00: 40
certo, me l'hai proposto tu, lo studio sui fumatori è accreditato, esiste da anni: Nadel,J.A, and Comroe, J.H:Acute effects of inhalation of cigarette smoke on airway resistance. J.Appl.Physiol.,16:713,1961.
Il resto è una mia proposta, si prova?

mappina
30 09 2007, 01: 28
meglio chiedere prima :asd:

ti ho chiesto se facevi sul serio perche' facevo una ricerca su PubMed, ma un test del genere pare non lo abbiano fatto...
in ogni caso, ok, aumento fino a 3 volte della resistenza polmonare... quanto ti aspetteresti di peggioramento in una prova di 400m?

spirito del ravanello
30 09 2007, 12: 50
Io sono dell'idea che il nuoto è uno sport che fa selezione, c'è chi certi tempi non li fa perchè fisicamente non ce la fa (e qui ci sono i limiti genetici e di caratteristiche) e chi i tempi non li fa perchè non ha la testa per farli (qui si include chi non si allena e anche chi fuma).

Detto questo conosco molti nuotatori/fumatori, non è una cosa poi così rara nel mondo del nuoto.

so che il mio post potrà risultare di non facile digestione... comunque...

concordo pienamente con Scienzy, che con il suo intervento è stato totalmente ignorato.
parliamoci chiaro, fumare fa male a prescindere, ed è ovvio che se te ne fumi 30 al giorno poi ti senti uno schifo in acqua... ma pensi che fuori dall'acqua la situazioni cambi?!
io non credo!

diverso il fatto è per coloro che decidono di fumare qualche sigaretta al giorno (qualche intendo intorno alle 3) e che neanche lo fanno tutti i giorni.
cosa pensate, che a causa di quelle 3 sigarette non riescano a fare i tempi per i categoria o altro?
ragazzi, esistono i limiti fisici e mentali (come ha già detto scienzy), che probabilmente hanno molta più importanza di quelle 3 sigarette.

parlo per esperienza personale, ma io fumando 2 o 3 sigarette al giorno gli assoluti li ho vinti, e alcuni dei miei pb risalgono ancora all'epoca della nicotina (ho smesso da 2 anni).
non attribuisco al fumo nè meriti nè demeriti dei miei successi, ho smesso solo perchè sapevo che mi facevo del male e mi faceva schifo.

l'educazione alla salute e al rispetto è alla base per creare generazioni che evitino il fumo, ma siamo in un paese libero, e addirittura emarginare chi fuma mi sembra una esagerazione!!!
giusto demonizzare il fumo in generale e le sue conseguenze a lungo termine, ma attenzione a non esagerare sugli effetti nelle prestazioni agonistiche.

mappina
30 09 2007, 16: 51
infatti e' teoria quella spirito del ravanello :asd2:

e non capisco perche' dovremmo digerire male il tuo post :lookaround:

Menez
30 09 2007, 17: 23
un test del genere l'ho inventato sul momento.
Non saprei quali risultati potrebbero scaturire.

In merito al post di sdr, non è che le leggi vogliano emarginare i fumatori, ma il fumo.
In questi giorni fumare alla guida in auto, mi sembra in Inghilterra, diviene reato, ma qui il fumo ha una responsabilità minore, inteso come vizio, il fatto è che l'accensione della sigaretta,così come lo spegnimento o l'azione stessa del fumare potrebbe creare fatali disattenzioni.
I limiti fisici, con il fumare si accorciano, e la volontà o limite mentale, potrebbe non essere più sufficiente per raggiungere determinate prestazioni se non supportata da un fisico integro, mi riferisco ovviamente ai fumatori incalliti.
probabilmente al fumo potresti riconoscere i meriti di averti fatto raggiungere i tuoi pb, ma tant'è che non saprai mai quali altri pb avresti potuto ottenere non fumando.

spirito del ravanello
01 10 2007, 15: 06
mappina, scusa, non capisco cosa vuoi dire con il tuo post.
in molti sono convinti che fumare incida pesantemente nelle prestazioni.
devo intendere che chi scrive non abbia esperienza al riguardo, e ne sono ben felice! non vedo perchè non avrei dovuto spiegare che la realtà è diversa dalla teoria... visto che io ho esperienza al riguardo.
se rimaniamo solo nel campo della teoria allora io dico che, teoricamente, se mi mangio sono rane potrebbero venirmi le mani palmate e potrei diventare il ranista più forte del mondo... :) è a questo punto che interviene qualcuno che mi spiega le cose. cosa devo rispondergli io "si vabbè ma la mia è teoria!"? se vogliamo rimanere nell'ambito del teorico mi tiro indietro dalla discussione...
non so, forse non ho centrato il tuo appunto. nel caso, per cortesia, puoi spiegarmi?

e per quanto riguarda aemme...
sbagli 2 volte, non una, nei miei confronti; primo perchè ho espressamente detto che non conferisco al fumo meriti e demeriti dei miei successi... (te invece dici "probabilmente al fumo potresti riconoscere i meriti di averti fatto raggiungere i tuoi pb")... secondo perchè dopo aver smesso di fumare la mia carriera è continuata, ho continuato a salire sul podio agli assoluti e ho migliorato e peggiorato come un qualunque altro atleta che fumi o che non fumi. quindi SO com'è la mia vita da atleta senza il fumo.

fumare fa male, e non c'è neanche bisogno di dirlo, ma per un atleta c'è fumare e Fumare, e sono convinta per esperienza diretta e raccontata che quelle fatidiche 3 sigarette non incidano in nessun modo!

concludo dicendo che il mio post poteva essere facilmente criticato visto che in un certo senso "difendo" il fumare e lo scagiono dalle accuse di "disallenante" numero 1!
io apprezzo il dialogo, e temevo che il mio commento non venisse compreso appieno.
chiedo venia per non aver avuto fiducia in voi!:p

mappina
01 10 2007, 15: 44
Sdr :D ..

il mio riferimento alla teoria riguardava il discorso con aemme, quello del test sulla prova di 400 e 800. siccome (pare) non esistano test documentati, stavamo "giocando" e "ragionando" su quali potessero essere i parametri da valutare, e quale potesse essere il risultato.
D'altronde, ogni qual volta si pianifica un esperimento, bisogna avere ben chiaro cosa si vuole dimostrare, e valutare tutti i possibili outcomes dell'esperimento.

Anche l'intervento di aemme, che forse tu hai interpretato in modo polemico, penso non lo fosse.
Tu infatti hai detto che pur fumando hai fatto bei tempi. La "provocazione/domanda" di aemme era: "Come fai a sapere che senza il fumo non avresti fatto meglio?"

correggimi aemme se sbaglio :lookaround:

per quanto riguarda le tue esperienze in materia, non hai che da condividerle. io sono tutt'occhi e leggo :asd2:

Menez
01 10 2007, 20: 53
lo spirito interpretativo del post è quello esemplarmente rappresentato da map, io non volevo assolutamente provocarti, non mi passerebbe neppure per l'anticamera del cervello.
tempo or sono preparavo un atleta di altro sport, ogni tanto fumava, quando la discussione si riferiva al fumo veniva da lui sempre dirottata su "due non fanno nulla e non interferiscono sulla prestazione". Gli anni passarono e, dedicatosi a tempo pieno ad altra attività oggi fuma un pacchetto al giorno.
Come puoi vedere tu sei riuscita/o a smettere, altri iniziano convinti che una o due non compromettano la prestazione, probabilmente hanno ragione, tu stesso/a lo hai provato, il che significa che chiunque basandosi su queste testimonianze possa concludere la stessa cosa. Ma il problema è ben più vasto, il problema è il futuro di tanti, ancora troppi, che una volta iniziato non smettono più, o meglio smetteranno comunque in età più avanzata, obbligati, dopo una visita medica.

spirito del ravanello
02 10 2007, 19: 17
tutto chiarito,dunque! e condivido il tuo pensiero riguardo alle 2 sigarette che troppo spesso diventano un pacchetto...
la risposta repentina era dovuta alla sospetta provocazione... ;) sono felice di aver constatato il contrario! :)

Giungi81
11 10 2007, 20: 36
alcuni big pare che fumino,ma sono solo voci...

LuckyLaneSix
11 10 2007, 21: 26
alcuni big pare che fumino,ma sono solo voci...

Solo voci...?
Concordo con tutto quello che ha scritto lo spirito del ravanello...probabilmente perchè ho avuto la stessa esperienza...anche se io qualcuna continuo a concedermela...

Giungi81
12 10 2007, 10: 12
se vi dico i nomi e magari sono solo calunnie rischio grosso,cmq non hanno dato bell'esempio ai futuri emergenti.:asd2:

reddissimo
12 10 2007, 22: 53
se vi dico i nomi e magari sono solo calunnie rischio grosso,cmq non hanno dato bell'esempio ai futuri emergenti.:asd2:
mmmm gia direi proprio di no... speriamo che ogniuno sappia pensare con la propria testa... :P

andrea76
17 10 2007, 01: 04
Se decidete di praticare uno sport ad alti livelli dovete adeguare la vostra vita se non si fa è un po un paradosso.

wave
17 10 2007, 22: 38
Io muoio già quando, mentre mi alleno, passa da sotto la porta l'odore della sigaretta del nostro esemplare direttore tecnico!! direi che durante un b2 non è l'ideale!!:)

HnNwt
18 10 2007, 12: 33
Io muoio già quando, mentre mi alleno, passa da sotto la porta l'odore della sigaretta del nostro esemplare direttore tecnico!! direi che durante un b2 non è l'ideale!!:)

mi capitava spesso anch'io di sentire l'odore della sigaretta non durante l'allenamento ma dopo, ed ho notato che mi dava fastidio tantissimo sentirlo dopo aver finito l'allenamento, sentivo che la soglia dell'olfatto si riduceva e come che i polmoni diventassero piu' politi dopo l'allenamento cosi' ogni odrore che non sarebbe cosi' fastidioso normalmente sembrerebbe come un odore molto forte..

lando
14 11 2007, 21: 41
ma fatemi il piacere.....non considero SPORTIVI tantomeno NUOTATORI tutti coloro che fumano....lo sport va contro il fumo!!!!!
se i campioni fumano e non penso(eccetto alcune eccezioni),cerchiamo di dare noi l'esempio!!!

Meningo
16 11 2007, 14: 14
Con me tu puoi
Fumare la tua pipa quando vuoi
Perché mi piaci molto di più
E sei così romantico

Fumo blu, fumo blu
Una nuvola e dentro tu
E poi, e poi se un uomo sa di fumo
Ma sì, ma sì è veramente un uomo
E ti amerò finché vorrai
proprio perché sei così

Ta ra ta ta ta ta - ta ra ra ta ta
Un uomo (è un uomo)
Quando sa (di fumo)
ra ta ta
Un uomo (è un uomo)
Quando sa (di fumo)
E un bacio vale dieci dato da te

Lo so non sei un divo
ne un artista ne l’eroe del west
Ma quando fumi
c’è in te un che di irresistibile

Fumo blu, fumo blu
Una nuvola e dentro tu
E poi e poi se un uomo sa di fumo
Ma sì ma sì è veramente un uomo
E io t’amerò finché vorrai
proprio perché sei così

Ta ra ta ta ta ta - ta ra ra ta ta
Un uomo (è un uomo)
Quando sa (di fumo)
ra ta ta
Un uomo (è un uomo)
Quando sa (di fumo)
E un bacio vale dieci dato da te

<object width="425" height="355"><param name="movie" value="http://www.youtube.com/v/u1RMFYSrcbQ&rel=1"></param><param name="wmode" value="transparent"></param><embed src="http://www.youtube.com/v/u1RMFYSrcbQ&rel=1" type="application/x-shockwave-flash" wmode="transparent" width="425" height="355"></embed></object>

corsia8
16 11 2007, 14: 55
Mina è superba, ma ti dirò che a me un uomo che odora (puzza?) di fumo non m'attira proprio, anzi m'allontana parecchio :Cheeese:

fedgross
16 11 2007, 14: 55
Purtroppo fumare è molto piacevole ("il piacere perfetto: è squisita e ti lascia insoddisfatto" diceva Oscar Wilde).
Purtroppo gli effetti negativi del fumo non si manifestano in maniera eclatante in un soggetto giovane e allenato, checché ne dicano i medici: si può fumare con accanimento e continuare ad ottenere prestazioni di rilievo.
E' dopo i trent'anni che gli effetti si iniziano ad accusare in maniera spiacevole: bronchiti, denti gialli, accorciamento del fiato.
Purtroppo a quel punto la salute è già in larga parte compromessa.
Proprio per questo ci vuole ancora più carattere per stare lontani dalle sigarette da giovani, particolarmente quando si fa sport: già fumare "fa fico", ma fumare e fare sport e andare forte "fa fichissimo".
Il terrorismo psicologico non serve a nulla: l'unico modo per smettere, o meglio non iniziare, è rendersi conto di quanto fumare sia un comportamento assolutamente ed inequivocabilmente idiota: non il solo, ma uno dei peggiori senz'altro: ci si fa del male, ci si rende socialmente spiacevoli (mentre si fuma non ce ne si rende conto, ma i fumatori puzzano in maniera orrenda), si danno soldi allo stato italiano, che poi li usa per stipendiare i poliziotti che vanno a picchiare Meningo alle manifestazioni :signs5:

lando
16 11 2007, 14: 59
Purtroppo fumare è molto piacevole ("il piacere perfetto: è squisita e ti lascia insoddisfatto" diceva Oscar Wilde).
Purtroppo gli effetti negativi del fumo non si manifestano in maniera eclatante in un soggetto giovane e allenato, checché ne dicano i medici: si può fumare con accanimento e continuare ad ottenere prestazioni di rilievo.
E' dopo i trent'anni che gli effetti si iniziano ad accusare in maniera spiacevole: bronchiti, denti gialli, accorciamento del fiato.
Purtroppo a quel punto la salute è già in larga parte compromessa.
Proprio per questo ci vuole ancora più carattere per stare lontani dalle sigarette da giovani, particolarmente quando si fa sport: già fumare "fa fico", ma fumare e fare sport e andare forte "fa fichissimo".
Il terrorismo psicologico non serve a nulla: l'unico modo per smettere, o meglio non iniziare, è rendersi conto di quanto fumare sia un comportamento assolutamente ed inequivocabilmente idiota: non il solo, ma uno dei peggiori senz'altro: ci si fa del male, ci si rende socialmente spiacevoli (mentre si fuma non ce ne si rende conto, ma i fumatori puzzano in maniera orrenda), si danno soldi allo stato italiano, che poi li usa per stipendiare i poliziotti che vanno a picchiare Meningo alle manifestazioni :signs5:

Hai pienamente ragione.....concordo al 100% le tue idee!!

Chiara82
16 11 2007, 15: 27
Io ho smesso da poco d fumare..e sono contenta della scelta ke ho fatto..anke xkè quest'anno ho riniziato a nuotare dopo anni d pigrizia e sigarette..e dopo i primi allenamenti a tirare il fiato x le orecchie ho capito ke forse era ora d smettere! Quindi..x fortuna ke ho riniziato a frequentare la piscina!Smettere è dura, anke se nn sono mai stata una fumatrice super accanita, ma vedere ke allenamento dopo allenamento riesco sempre meglio..beh..son soddisfazioni!!:Cheeese:

frankthesand
14 12 2007, 16: 08
Ciao a tutti..mi chiamo Franco piacere....
ho 31 anni e un piccolo passato da agonista...smesso a 15 anni circa...poi la mia vita e' cambiata,mi son trovato sotto il sedere un "CIAO",voglia di uscire tutti i pomeriggi,ragazzine etc etc...e le fatidiche prime sigarette!!!!!!
Da allora non sono piu' riuscito a smettere,o meglio, mi correggo,ho smesso ad intervalli di tempo,ma,concretamente non ho mai smesso!!!:sniff:
Vi giuro,e lo giuro ancora,che "SMETTERE DI FUMARE NON E' FACILE"!!!
*** quanto lo vorrei...ma non riesco!
D'estate lavoro in spiaggia e appena posso,sono in acqua,l'istinto e troppo forte,vado a pescare "cappe onghe"(nel mio dialetto si chiamano cosi'!)i Cannolicchi, su circa 2,5-3 metri di acqua e da quando inizio,cioe' a maggio fino a Giugno non ho bei risultati di permanenza in apnea e con gli anni che passano è sempre peggio!
Ma di smettere,neanche l'accenno,lo penso di continuo ma riuscirci...assurdo sembra impossibile!
Appena magari hai un piccolo sprazzo di lucidita' che ti convince a dire:"ma si,ora non la fumo lo faro' dopo..!" eccoti arrivare qualcuno con la bella sigaretta innocente in bocca e io che faccio?! Ovvio..me la accendo!!
Ora lavoro in piscina sono istruttore di 2° liv e ho la fortuna che per tutte le ore che lavoro non ho possibilita' e per seconda grande fortuna non sento neanche il gran bisogno di fumare!
mi sto anke allenando.se cosi si puo' dire..2-3 volte settimana,ma credete sia sufficente tutto cio' per avermi fatto smettere di fumare?!?! NO!!
non vi dico neanche ke i risultati che ho sono scarsi..molto scarsi a mio parere,si magari uno sprint riesco a farlo,ma se provassi a fare i 100 o 200 avrei sicuramente brutti risultati e tempi(tanto che non ho il coraggio di guardare i tempi!)
Odio fumare giuro che lo odio,ma non riesco a farne a meno ufffa!
Mi rendo conto del male che fa',il problema di noi fumatori sapete quale'?!
Che tanto finche' non ci troviamo nella EMME fino al collo ,riguardo la salute,non ci pensiamo neanche lontanamente di smettere!!
Tanto finche' stai bene..ti sembra di poter sorreggere il mondo!!
Spero tanto un giorno di smettere,so' che dicendo un "giorno" ho gia' sbagliato a parlare mavoglio essere sincero,Mi Conosco!
Una cosa la voglio dire pero',ammiro tantissimo che abbiano vietato di fumare nei luoghi pubblici perche capisco la gente a cui possa dare fastidio la puzza di sigaretta e io se sono vicino all'aperto a qualcuno che non conosco chiedo sempre se le da' fastidio o se posso mi allontano di mio a fumare!
EH EH,tra Casino',alcool e tabacco,l'uomo e' riuscito propio bene nel suo intento!:doh:
Senza parlare del resto!!!!:grr:

taurusblack
11 02 2008, 16: 14
opinione personale: qualsiasi tipo di aria contaminata che respiriamo diminuisce la capacità di ossigenazione del sangue e di conseguenza ai muscoli.
detto ciò, va considerato quanto si fuma, una sigaretta alla settimana non fa nulla, il nostro corpo è capacissmo di metabolizzarla e eliminare le tossine.
3 sigarette al giorno forse iniziano a dare dei problemi ma va considerato anche l'effetto energizzante della nicotina, non so metterli sulla bilancia e dire cosa prevalga però va considerato.
se si fuma tanto è normale che le prestazioni peggiorino.

un atletà secondo me non dovrebbe fumare per il semplice fatto di diminuire al max gli elementi che potrebbero ridurre le performance agonistiche.
detto ciò, un vero atleta dovrebbe allenarsi senza saltare mai nemmeno un allenamento, dormire con regolarità, evitare mcdonald ecc ecc. quindi il fumo moderato ed occasionale può essere paragonato a queste altre male abitudini.

io nuotavo in passato come agonista, niente di che giusto arrivavo ai tempi per i campionati di categoria e non ho mai toccato una sigaretta, mi allenavo come un mulo, ho saltato solo 1 allenamento, il giorno del diploma.
mangiavo male e dormivo male.
ho smesso per anni e ora ho ripreso come master con 10 sigarette al giorno e tutto un altro spirito, su 50 e 100 stessi tempi di 10 anni fa quando nuotavo, sopra queste distanze nemmeno mi ci arrischio....
il fumo fa male però dire che mezza sigaretta = inferno è un pò troppo soprattutto per tutti quelli che non puntano a battere phelps a pechino.